Porta Scorrevole Fai Da Te

Una porta scorrevole, può essere un’ottima soluzione se si vuole arredare casa in maniera semplice ma creativa. Inoltre, non occorre chissà quale bravura per poter realizzare una porta scorrevole fai da te.

Le tendenze per arredare casa, sono continuamente in evoluzione. Ogni anno, c’è sempre una novità, un nuovo trend, che in molti cominceranno a seguire. Negli ultimi anni, c’è una tendenza che sta diventando sempre più diffusa. Stiamo parlando dell’utilizzo della porta da fienile per arredare gli interni di una casa. Se siete curiosi di saperne di più, e questo trend vi intriga, continuate a leggere l’articolo.

Indice

Cosa è una porta da fienile?

Innanzitutto, scopriamo di cosa stiamo parlando. Avete mai sentito parlare delle porte da fienile? E soprattutto, è davvero una buona idea utilizzarla per arredare gli interni di una casa? Vediamo insieme cosa sapere prima di collocare una porta scorrevole fai da te dentro un appartamento.

La porta da fienile è in parole povere una porta di recupero. In principio, si riciclavano vere e proprie porte di antichi granai, e si facevano installare in casa. Adesso, è molto più difficile trovare una porta da fienile originale, e spesso bisogna accontentarsi di acquistare porte che ne prendono le sembianze in maniera comunque ottimale.

Caratteristiche di una porta da fienile

La porta da fienile, viene scelta soprattutto da chi ama lo stile rustico o stile cottage, ma con le giuste attenzioni, si può benissimo adattare anche ad altri stili. La porta da fienile, è indicata soprattutto per separare due ambienti in casa, oppure per creare una cabina armadio.

Può essere realizzata sia scorrevole, che ad anta battente. Anche se, c’è da sottolinearlo, viene maggiormente scelta scorrevole, per evidenziare maggiormente le sue caratteristiche.

Consigli per installare una porta scorrevole fai da te

L’idea vi ispira, ma avete paura di non ottenere l’effetto desiderato? Allora, innanzitutto, valutate bene il contesto e il punto della casa in cui volete installarla. Chiaramente dovete per prima cosa considerare lo spazio a disposizione.

Vi consigliamo di scegliere una zona della casa, in cui pareti, soffitto e battiscopa, siano di colori semplici e non vistosi. Il punto forte dovrà essere appunto la porta da fienile.

Dopodiché, scegliete con cura anche il binario della porta, che chiaramente è esposto e ben in vista. Cercate di optare per qualcosa che si adatti allo stile della casa e a ciò che circonderà la porta da fienile.

Infine, ultimo quesito: ne vale la pena acquistare una porta da fienile non originale? Il nostro consiglio in linea di massima è si, perché comunque si possono trovare imitazioni davvero ben fatte. Inoltre, se riprodotte, possono offrire vantaggi come maggiore adattabilità alle pareti e più leggerezza.

60 fantastiche idee per porte da fienile