Stella di Natale: la pianta del buon auspicio

Il Natale è una delle festività più belle che ci sia. Difatti, ci si riunisce nelle case in compagnia di parenti e persone care, e si festeggia tutti insieme. È la festa per eccellenza dell’amore, dell’armonia e dell’unione. Durante il giorno di Natale, si fanno lunghi e soprattutto abbondanti pranzi e cene, si gioca a carte o con i giochi di società, ed infine, ma non meno importante ci si scambia i regali. Un “pensierino” ci sta sempre in vista di questa festività. Difatti, in base alla cifra che si desidera spendere, si può optare per regali più o meno costosi. Un dono che equivale ad un piccolo pensiero, molto caratteristico nel periodo natalizio, è la stella di Natale. Cosa è e qual’é il suo significato? Perché si regala?

Cosa è una stella di Natale?

L’euphorbia pulcherrima è una pianta, meglio conosciuta da tutti come stella di Natale. È una pianta che ha origine in Messico, e viene acquistata e impiegata a scopo decorativo. L’euphorbia pulcherrima per fiorire ha bisogno sia della luce, sia del buio. Per questo motivo, si consiglia di posizionarla in un punto della casa esposto alla luce solare, però per un massimo di 6- 7 ore al giorno.

Perché si regala per Natale?

L’Euphorbia pulcherrima è la pianta che più simboleggia il Natale, e per questo motivo, se ne ricevono e se ne regalano diverse nel periodo natalizio. La stella di Natale, caratterizzata dal colore rosso tipico di questo periodo, si regala come augurio.

La stella di Natale è simbolo di fiducia, amore e serenità, e nel codice delle piante, è soprannominata la pianta del buon auspicio, poiché regalarla significa augurare salute, prosperità, fortuna e ricchezza.

Insomma, se volete augurare buon Natale e soprattutto felice anno nuovo, la stella di Natale è il regalo ideale da fare!