Questi ragazzi che vedrete nel video, dopo aver colorato il prato di verde sono rimasti sbalorditi dal risultato finale

Colorare il prato di verde e dunque ravvivarlo in modo semplice e veloce è possibile. Difatti, in commercio esistono diversi tipi di coloranti del tutto naturali e soprattutto atossici che vengono impiegati appositamente per colorare un prato di verde in pochissimo tempo. Questi ragazzi che vedrete nel video, hanno infatti deciso di ricorrere a questa soluzione, e colorano il loro prato secco e ingiallito di verde.

In realtà, questa soluzione di colorare il prato di verde con dei coloranti appositi, è molto gettonata. Soprattutto nel settore sportivo, il prato dei campi viene molto spesso colorato, in modo tale da donargli sempre una tonalità bella e luminosa.

In teoria, un prato dovrebbe essere sempre trattato con i giusti prodotti per renderlo sempre verde, folto e morbido, ma in realtà, a volte, neanche i trattamenti sono abbastanza efficaci. Difatti, nei mesi invernali, soprattutto nei periodi molto ventosi e secchi, o durante i mesi di siccità estiva, il prato tende ad ingiallire comunque, e non sempre è possibile fare dei trattamenti specifici al prato. Ed è proprio in questo periodo dell’anno, che il prato, non venendo irrigato regolarmente, diventa secco e ingiallito.

Grazie a questi coloranti naturali e atossici, è possibile avere un prato sempre verde in qualsiasi mese e stagione. Non svolgono sicuramente una mansione curativa, ma a livello estetico, questi coloranti sono davvero il massimo per ridare colore al prato.

Quindi che sia chiaro, se volete semplicemente avere un prato sempre verde e decoroso, questi coloranti naturali e atossici sono la soluzione ideale. Tuttavia, ciò non significa non eseguire più i trattamenti specifici per curare il prato.

Questi coloranti specifici per prato, garantiscono una colorazione efficace all’incirca per due mesi minimo. Colorare il prato non è per niente difficile, e si può svolgere questa mansione da soli, senza necessariamente essere abili o esperti giardinieri. Per colorare il prato, scegliete giornate di sole, e assicuratevi che non ci sia vento. Inoltre, verificate che il prato sia del tutto asciutto e rasato.

Non dimenticatevi di utilizzare dispositivi di sicurezza come guanti, mascherina e occhiali. Utilizzate una pompa a spalla per colorare il prato di verde. Una volta svolto il lavoro, lasciate asciugare il tempo necessario, quindi evitare di irrigare il prato per almeno dieci ore.