Dicembre significa freddo, vento, pioggia, cielo perennemente grigio e buio presto. Ma il realtà, questo mese significa anche altro, ossia Natale! In vista di questa straordinaria festività, si è soliti avviare i preparativi per festeggiarlo nel migliore dei modi. Inoltre, oltre ad acquistare regali, e ad organizzare la giornata del 25 dicembre, bisogna decorare casa con gli addobbi natalizi. Si allestisce l’albero di Natale, il presepe, si addobbano porte, finestre, tavole e qualsiasi cosa possa essere decorato in stile natalizio. Uno dei simboli del Natale molto amato soprattutto dai più piccoli, è il pupazzo di neve. Purtroppo, senza neve, non è possibile realizzarne uno. In realtà, esistono delle idee alternative, ed ecco che in seguito vi suggeriamo come realizzare un pupazzo di neve fai da te.

Indice

Cosa è il pupazzo di neve?

Quasi sempre presente nei film di Natale ambientati in località innevate, costituisce un momento di divertimento ed euforia sia per grandi ma soprattutto per bambini. Il pupazzo di neve, non è altro che una figura somigliante all’uomo, realizzata interamente in neve.

Semplice da realizzare, basta solamente realizzare due palle distinte di neve, una per il corpo e una per la testa. É spesso collegato al periodo natalizio, e costituisce sicuramente uno dei simboli di questa festività.

Come realizzare un pupazzo di neve fai da te alternativo con materiali di riciclo

Purtroppo, senza neve, non è possibile realizzare il tanto amato pupazzo di neve. Però, è possibile fare felici i più piccoli con delle idee alternative. Difatti, è possibile realizzarne uno senza neve.

Con materiali semplici, economici e facilmente reperibili, è possibile realizzare il tanto amato pupazzo di neve fai da te, da impiegare anche come addobbo natalizio in casa. Basta munirsi di pigne, stoffa in feltro, cartone, plastica e materiali facili da lavorare, per poterne realizzare uno da far invidia!

Idee alternative per realizzare un pupazzo di neve fai da te