Pulire casa velocemente in pochi minuti si può! Sarebbe davvero bello tornare ogni giorno a casa dopo una giornata stancante, fatta di mille impegni tra scuola, lavoro, palestra e appuntamenti vari, e trovare una casa pulita e ordinata. Sicuramente, il pensiero di dover ancora “lavorare” e di non aver ancora terminato la giornata, è causa di stress.

Spolverare, pulire i pavimenti, panni da lavare, e tutto il resto delle pulizie, sono indispensabili per poter vivere in un ambiente pulito e igienico. Spesso, per liberarci di questo cattivo pensiero, rimandiamo le faccende domestiche, e ci riduciamo a dover pulire tutto in un solo giorno, quasi sempre il giorno scelto ricade sull’unico libero che abbiamo, la domenica, togliendo tempo da dedicare alla famiglia, al tempo libero, e al relax.

Per evitare di ridurci a questa scelta, basta seguire quotidianamente dei piccoli accorgimenti, facili da mettere in atto. Ecco dei consigli utili su come fare.

Indice

Consigli utili per pulire casa velocemente

Per iniziare, la cosa più giusta da fare per non caricarci di troppo lavoro, sarebbe dividere le faccende domestiche in vari giorni della settimana, cosi da dedicare poco tempo ogni giorno ad una stanza diversa, e ritrovarsi il fine settimana con la casa pulita e del tempo libero da sfruttare. Ricordiamoci anche che alla base di una buona e veloce pulizia, c’è l’ordine. Una casa già in ordine, sarà per metà più pulita, e sicuramente bisognerà impiegare molto meno tempo per spolverare o spazzare.

Ordine corretto per pulire casa velocemente

Pulire casa velocemente
  1. Balconi
  2. Camera da letto
  3. Soggiorno
  4. Cucina
  5. Bagno

Partendo dal presupposto che la sporcizia viene riversata dall’esterno verso l’interno, per prima cosa è necessario lavare i balconi. Successivamente, si passa alla camera letto, procedendo con i seguenti step.

Come pulire la camera da letto velocemente in 7 step

1. Aprire le finestre

Il primo step fondamentale per pulire casa velocemente consiste nell’aprire le finestre per far entrare luce, e far cambiare aria, in modo tale da combattere gli acari e la polvere.

2. Togliere le lenzuola

Dopodiché, bisogna dedicarsi al cambio lenzuola. Dunque, togliere le lenzuola ormai usate, e far arieggiare il materasso.

3. Spolverare tutte le superfici

È arrivato adesso il momento di dedicarsi alla spolverata di tutte le superfici, come comodini, armadio e mensole.

4. Detergere le finestre

Dopo aver spolverato tutte le superfici, è il turno di passare alla pulizia delle finestre. Con un panno umido e l’utilizzo di un detergente apposito, pulire i vetri, dopodiché asciugare con un panno asciutto per rimuovere eventuali aloni.

5. Mettere le lenzuola pulite

Adesso che finestre e superfici sono state pulite, è arrivato il momento di mettere le lenzuola pulite nel letto.

6. Togliere la polvere dal pavimento

Una volta effettuata tutta la pulizia della stanza e aver messo le lenzuola pulite, ci si può dedicare al pavimento. Prima di procedere al lavaggio, bisogna chiaramente togliere la polvere, dunque passare un panno cattura polvere, la scopa, oppure l’aspirapolvere.

7. Lavare il pavimento

Ci siamo quasi! Manca solamente l’ultimo step per poter affermare di aver pulito la stanza in modo ottimale impiegando pochissimo tempo. È arrivato il turno della pulizia per terra. Dunque munirsi di secchio e mocio e lavare il pavimento.

A seguire, le stanze da pulire saranno il soggiorno, la cucina, e infine il bagno, sempre con la stessa sequenza.

5 step da seguire per pulire casa velocemente

  1. Aprire le finestre e far cambiare aria
  2. Spolverare
  3. Pulire i vetri
  4. Pulire il pavimento
  5. Detergere il bagno e igienizzare i sanitari

Casa in ordine sempre: ecco 6 consigli utili da attuare

  1. Ordinare tutto ciò che è fuori posto.
  2. Rifare il letto ogni mattina.
  3. Pulire i fornelli ogni volta che si cucina.
  4. Caricare la lavastoviglie/lavare i piatti subito dopo i pasti.
  5. Igienizzare con un panno i sanitari.
  6. Passare la scopa o un panno sul pavimento.

Facendo quanto detto quotidianamente, la casa sarà sempre per metà pulita, e non appena si avrà qualche minuto in più da dedicare alle faccende domestiche, si potrà inserire la spolverata, la pulizia dei vetri o del pavimento.

Una volta al mese è invece consigliata la pulizia approfondita, pulendo a rotazione: elettrodomestici, dispensa, cassetti, armadi e piastrelle del bagno.