Piscina in giardino: 20 idee da cui trarre spunto

La casa in cui abitate è dotata di giardino, e il vostro desiderio sarebbe quello di installare una bella piscina. Tuttavia, avete accantonato l’idea, perché siete convinti che per costruirla e soprattutto per mantenerla occorrano molti soldi. In realtà, la questione è relativa, poiché sono diversi i fattori che influiscono sul costo di una piscina in giardino. Pertanto, se pensate a priori che avere una piscina da sogno sia impossibile, vi sbagliate di grosso. Se vi abbiamo minimamente convinti a realizzare una piscina in giardino, ecco in seguito delle straordinarie idee da cui trarre spunto.

Indice

Fattori da valutare prima di progettare una piscina in giardino

Prima di procedere con la realizzazione di una piscina in giardino, bisogna analizzare alcuni fattori per poter progettare una piscina esemplare. Chiaramente la prima cosa da valutare, è lo spazio disponibile di cui si dispone, in modo tale da costruire una piscina di dimensioni ideali.

Dopodiché, bisogna aver ben chiaro il proprio progetto, dunque valutare se sia meglio una piscina interrata, seminterrata oppure fuori terra. Oltre al gusto personale o al budget, questa scelta può essere dettata da altri fattori, come la predisposizione del terreno.

Infine ma non meno importante, è fondamentale predisporsi un budget massimo in cui rientrare, in modo tale da non sforare il limite.

Quanto costa far realizzare una piscina in giardino?

Per costruire una piscina in giardino non si può stabilire un budget ben preciso, poiché il costo varia molto da diversi fattori, come ad esempio i materiali da utilizzare per la sua realizzazione.

Inoltre, influisce molto sul costo la tipologia di piscina che si intende acquistare. La più costosa, è sicuramente quella interrata, dove bisogna tenere in conto lo scavo, gli allacci elettrici e idrici, il materiale edile, e lo smaltimento del terreno. Il costo può variare dai 10.000 euro ai 20.000 euro, chiaramente considerando tutti i fattori appena elencati, comprensivi di manodopera.

Invece, la piscina da considerare più economica è sicuramente quella fuori terra, poiché necessita di pochissime spese rispetto alla precedente. I materiali di costruzione delle piscine fuori terra sono svariati, ed è anche da loro che dipende il costo. Una piscina fuori terra gonfiabile di 10 mq, può avere un costo variabile tra i 200 e i 1.000 euro. Invece, una piscina fuori terra in acciaio di 24 mq, può costare da un minimo di 700 euro, ad un massimo di 6.000 euro.

Una piscina fuori terra in pvc di 12 mq, può avere invece un costo variabile tra i 300 e i 2.000 euro. Infine, una piscina fuori terra in legno di 50 mq può costare tra 1.500 e i 20.000 euro.

Idee da cui trarre spunto