Piano Terra: Casa con giardino pro e contro

Quando siamo alla ricerca di un immobile da acquistare, o cerchiamo casa in affitto, sono tanti i quesiti che ci poniamo. Infatti, non è per niente facile scegliere l’immobile più adatto alle nostre esigenze, che siano economiche, o semplicemente di comfort. Spesso accade, che i nostri dubbi e le nostre incertezze, ci facciamo impiegare molto tempo, spesso diversi mesi o addirittura anni, nella scelta giusta dell’immobile. Sono infatti diversi i fattori da tenere in conto per affittare o acquistare casa: il budget, la metratura, la collocazione, la disposizione, o il piano abitativo. Meglio una casa al piano terra con giardino, all’ultimo piano, o una via di mezzo? Molto dipende dalle esigenze o dai gusti personali, ma sicuramente ogni piano ha i suoi pro e contro.

Indice

Abitare al piano terra

Per piano terra si può ovviamente interpretare sia una casa indipendente, sia un appartamento in un palazzo. Ma nel complesso, abitare al piano terra raffigura l’opportunità di avere un giardino dove rilassarsi e giocare con i propri figli o animali domestici. Abitare al piano terra è sicuramente funzionale e gradevole, e ha i suoi vantaggi e svantaggi.

6 Vantaggi del piano terra

Il giardino

La motivazione più rilevante per la scelta di un immobile al piano terra piuttosto che ad un altro piano, è sicuramente la possibilità di avere uno spazio esterno tutto per noi, che sia un giardino o un terrazzo. Usufruire di uno spazio esterno offre l’opportunità di creare un’angolo relax, o una zona giochi per i figli. Un giardino è molto utile anche se si hanno degli animali domestici o se si ha la passione delle piante o del giardinaggio. Uno spazio esterno, in base alle dimensioni si può arredare in svariati modi: gazebo, poltroncine, altalene, piscina gonfiabile, piante e tanto altro ancora. Insomma, con un giardino si può godere di uno spazio esclusivo all’aria aperta in piena città.

Scale e Ascensori

Abitare al piano terra significa anche questo: dire addio a scale e ascensori. Di conseguenza, addio a diverse seccature che un ascensore comporta, come ad esempio: aspettare il turno per usufruirne, o avere a che fare con eventuali guasti che creano sia una spesa economica sia un disagio a tutti i condomini. Pertanto, spesso anche se si ha a disposizione un ascensore, siamo costretti a prendere le scale, che diventano un vero problema se abbiamo spesa, pacchi, o passeggino con noi. Stesso discorso vale anche per gli anziani, che con il passare dell’età hanno bisogno di accedere in maniera tempestiva a casa, senza fare troppa fatica. Pertanto, meno fatica e più comfort in tutto.

Spese condominiali più basse

Un immobile al piano terra comporta un risparmio sulle spese condominiali. Infatti, un appartamento al piano terra ha importi di manutenzione più bassi rispetto ad un appartamento all’ultimo piano. Quindi, si avranno dei vantaggi nella divisione delle quote della pulizia della scala o dell’ascensore, ad esempio.

Traslocare

Affrontare un trasloco in un immobile a piano terra, sarà meno faticoso rispetto ad un piano alto. Potrete trasportare tutti i vostri pacchi in maniera veloce e poco stressante, senza dover aspettare e caricare l’ascensore, o fare innumerevoli rampe di scale.

Mancanza di condomini al piano inferiore

Abitare al piano terra, significa anche questo: crearci meno problemi e prestare meno attenzione ai rumori che generiamo sul pavimento. Non avendo condomini al piano inferiore al nostro, possiamo essere più liberi e più tranquilli nei rumori che possiamo causare.

Doppio ingresso

Per accedere in casa, si hanno due alternative differenti. La prima entrata ovviamente è dal portone del palazzo, la seconda alternativa di accesso, è la possibilità di avere un cancello automatico e quindi un’ entrata indipendente. Avrete quindi l’opportunità di accedere immediatamente in giardino, e talvolta, potreste anche avere la possibilità di posteggiare la vostra auto.

Dopo aver elencato diversi vantaggi del piano terra, andiamo ad evidenziare ed elencare gli svantaggi che un pianterreno può comportare.

6 Svantaggi del piano terra

Rumorosità

Abitare in un appartamento a piano terra che affaccia direttamente sulla strada, può significare anche udire chiasso e confusione in maniera maggiore rispetto ad un piano alto. Questo problema però si può facilmente risolvere installando degli infissi nuovi insonorizzati.

Difficoltà nel riscaldare l’appartamento

Solitamente una casa al piano terra è più difficile da scaldare rispetto ad un piano alto. Ma anche questo è un problema facilmente risolvibile, grazie alla possibilità di allacciare termosifoni ultramoderni regolabili in ogni momento, che permettono di avere una casa sempre riscaldata.

Luminosità

Uno degli svantaggi più significativi di un appartamento a piano terra, è sicuramente la luminosità. Abitare in un condominio, attorniato da altri edifici, può significare avere meno luce in casa rispetto ad un piano alto. Si può far fronte a questo problema e dare più luce alla casa dipingendo le pareti con colori tenui, o montando grandi finestre che permettano alla luce di entrare più facilmente.

Privacy

Avere un giardino o uno spazio esterno personale dove rilassarsi è molto piacevole, ma ovviamente, anche qui ci sono i pro e i contro. Spesso abitare in un immobile con giardino in un palazzo significa anche non essere padroni della giusta privacy, considerato che sopra di noi ci sono i balconi dove si affacciano gli altri condomini. L’ideale per difenderci dagli occhi indiscreti, sarebbe installare un gazebo o recintare con delle lunghe siepi lo spazio esterno.

Umidità

Le case al piano terra, soprattutto quelle di vecchia costruzione, che venivano realizzate senza isolamento direttamente sul terreno, possono avere problemi d’umidità, che è una seccatura da non sottovalutare. Quindi, quando si sceglie di andare a vivere in un piano terra, bisogna osservare e valutare per bene lo stato delle pareti e controllare eventuali macchie d’umidità. In caso dovessero esserci tracce d’umidità, è consigliato eseguire un eccellente lavoro di isolamento termico.

Sicurezza

Per concludere, uno degli svantaggi, è la paura costante di essere sottoposti maggiormente ai ladri, e quindi subire furti . Pertanto, molte volte, complice questo terrore, scansiamo la possibilità di andare a vivere in un piano terra. Si può affrontare questa paura facendo installare diverse protezioni, come ad esempio: porte blindate, infissi di ultima generazione, grate di sicurezza, videocamere di sorveglianza e sistemi di allarme.