Come arredare un monolocale: 10+ idee!

Andare ad abitare in un monolocale può essere una necessità, un caso, oppure una scelta. Ma a prescindere dalla ragione, la cosa più difficile da fare è sicuramente arredarlo. Chiaramente parliamo di case molto piccole, con ambienti di pochi mq, e trovare le soluzioni d’arredo ideali non è sempre così semplice. Bisogna riuscire a conciliare comfort, stile e buongusto in pochissimo spazio a disposizione. Eppure, con un progetto ben preciso della casa in questione, arredare un monolocale in modo straordinario non è impossibile. Se anche voi avete deciso di prendere in affitto o comperare un monolocale, e siete in cerca di soluzioni per arredarlo in maniera impeccabile, siete nel posto giusto. Ecco in seguito delle idee originali da cui trarre ispirazione su come arredare un monolocale.

Indice

Come arredare un monolocale senza commettere errori

Single, studenti o lavoratori fuori sede, giovani ragazzi o coppie alla prima esperienza di convivenza. Insomma, in tanti optano per andare a vivere in un monolocale. Ma il timore più grande che accomuna questa gente è principalmente uno: come si arreda un monolocale sfruttando al massimo lo spazio che si ha a disposizione? Innanzitutto, occorre pazienza, e un pizzico di impegno per progettare nel miglior modo possibile l’arredo di un monolocale.

Mai avere fretta di fare tutto in pochissimo tempo, si potrebbero ottenere risultati poco graditi. Con le giuste misure dello spazio a disposizione, bisogna scegliere come arredare e allestire il proprio monolocale.

Con pazienza e organizzazione, anche il più piccolo dei monolocali può essere accogliente e funzionale. Pertanto, prima di fare qualsiasi tipologia di acquisto, realizzate un progetto del vostro monolocale.

Arredamento salvaspazio per monolocali

La soluzione migliore per arredare ambienti molto piccoli, è quella di scegliere un arredamento salvaspazio. Ciò significa ad esempio optare per un letto contenitore, dove poter riporre tantissime cose sotto il letto, senza occupare neanche un centimetro in più. Oppure, un’altra idea, è quella di comperare un tavolo e delle sedie apri e chiudi, oppure una consolle allungabile.

Inoltre, un altro consiglio che possiamo offrirvi è quello di optare per mobili sospesi e poco ingombranti, ma soprattutto per uno stile abbastanza minimal.

Se avete comperato un monolocale caratterizzato da mura molto alte, potete ottimizzare lo spazio a disposizione realizzando un soppalco, e dunque, ottenere una stanza in più. Infine, posizionate più punti luce possibili e giocate tanto con i colori. Queste soluzioni, vi permetteranno di avere una percezione dello spazio molto più ampia.

Come arredare un monolocale con poco

Arredare un’abitazione molto piccola come ad esempio un monolocale, non è sicuramente un compito semplice. Riuscire a scegliere i mobili e i complementi ideali e soprattutto delle giuste dimensioni in base allo spazio che si ha a disposizione, non è proprio un gioco da ragazzi. Pertanto, nonostante le piccole dimensioni della casa, e il numero ridotto delle camere da dover arredare, spesso, per riuscire ad arredare un monolocale nel miglior modo possibile, si vanno a spendere molti soldi nell’acquisto dei vari mobili e complementi d’arredo.

Vogliamo proprio parlare di questo argomento, e soprattutto offrire delle ottime soluzioni da cui trarre ispirazione su come arredare un monolocale con poco. Avete anche voi comperato o preso in affitto un monolocale e siete in difficoltà per arredarlo? Non vi resta che continuare a scorrere l’articolo e dare un’occhiata alle nostre idee.

Come arredare un monolocale in modo funzionale

Prima di procedere con l’acquisto del vario arredo, è fondamentale avere innanzitutto le giuste misure dello spazio che si ha a disposizione. Difatti, può succedere di commettere diversi errori, e soprattutto comperare mobili o complementi d’arredo esagerati per lo spazio che si ha realmente. Dopodiché, consigliamo di optare per mobili salvaspazio, in grado di ottimizzare lo spazio. Quindi ad esempio un divano letto piuttosto che un classico letto, oppure un tavolo e delle sedie apri e chiudi o una consolle al posto di un tradizionale tavolo.

Sfruttate molto le pareti, in modo tale da ricavare spazio utile. Dunque collocate mensole, da poter sfruttare per organizzare ciò che desiderate.

Un altro consiglio, è quello di collocare un pannello divisorio, come ad esempio una libreria, in grado di poter rendere maggiore la sensazione di avere più di un ambiente a disposizione. Scegliete inoltre colori chiari o comunque luminosi, come il bianco ad esempio, ed evitate assolutamente i colori scuri, poiché andrebbero a rimpicciolire decisamente l’ambiente.

Come arredare un monolocale con il fai da te

Avete appena comperato o preso in affitto un monolocale e non volete spendere tanti soldi nell’arredo? Allora la soluzione ideale è arredare con il fai da te. Difatti, con un pizzico di inventiva e di buongusto, si può arredare qualsiasi ambiente con stile spendendo poco o addirittura niente.

Ad esempio, potete realizzare delle mensole economiche riciclando qualsiasi tipo di materiale. Potete anche munirvi di bancali o cassette delle frutta in legno per realizzare mobili o complementi d’arredo fai da te davvero originali.

Ad esempio, con i pallet potete realizzare un divanetto, un mobile bagno, un tavolino, una struttura per letto, un banco snack, e tantissimo altro ancora. Con le cassette di legno invece potete realizzare una scarpiera, un comodino o un tavolino.

Insomma, con un briciolo di inventiva e di passione per il fai da te, arredare un monolocale con poco sarà un gioco da ragazzi.

Idee originali da cui trarre ispirazione su come arredare un monolocale

#1

#2

#3

#4

#5

#6

#7

#8

#9

#10

#11

#12

#13

#14