Arredare un bilocale nel migliore dei modi

Per arredare una casa nel migliore dei modi, bisogna innanzitutto non avere fretta. A fare tutto in modo veloce e sbrigativo, spesso si commettono degli errori. A maggior ragione se la casa da arredare è un bilocale, e dunque offre uno spazio limitato. Sono tante le persone che ad oggi, decidono di andare ad abitare in una casa di tali dimensioni. In molti rimangono contenti della scelta fatta, altri invece no, per via del poco spazio a disposizione. In realtà, è tutta una questione di organizzazione, e acquisto di mobili salvaspazio adeguati all’abitazione. Basta non essere frettolosi, e il bilocale può essere arredato in maniera ottimale. In seguito, vi mostreremo delle idee da copiare per arredare un bilocale con gusto.

Indice

Suggerimenti per arredare un bilocale

Se si decide di andare a vivere in un bilocale, bisogna mettere in chiaro subito una cosa, ossia l’ordine. Un bilocale trascurato e disordinato renderà l’ambiente ancora più piccolo di quanto non sia già. Quindi se optate per un bilocale, cercate di essere più ordinati possibili.

Inoltre, buttate tutto ciò che di superfluo possedete, e tenete in casa solo quello che vi occorre realmente. Più libero e pulito è il bilocale, più risulterà grande.

Fatte queste due piccole premesse, possiamo iniziare con i consigli utili per arredare un bilocale.

6 consigli utili per arredare un bilocale

Avete preso in affitto o comperato un bilocale, e dovete iniziare ad arredarlo, ma vi è sorto un grosso quesito, ossia da dove iniziare? State calmi, con tempo, pazienza e degli ottimi consigli, potrete ottenere un risultato meraviglioso.

1. Scegliere uno stile di arredamento semplice

La scelta dello stile d’arredo, è probabilmente il primo passo da fare per arredare un bilocale. Data la grandezza limitata dell’abitazione, consigliamo stili semplici, puliti e luminosi, come ad esempio il nordico caratterizzato da colori come il bianco e materiali come il legno. Anche il minimal è perfetto per un bilocale, poiché caratterizzato da pochi e semplici complementi d’arredo. Invece, evitate lo stile classico, caratterizzato da un arredamento più pieno ed ingombrante.

2. Privilegiare colori chiari

In una casa di dimensioni ridotte, come un monolocale o un bilocale, è meglio privilegiare colori chiari e luminosi, sia per quanto riguarda le pareti, sia l’arredo. Il bianco o i colori neutri come il beige, sono in grado di ingrandire visivamente lo spazio. Mentre i colori scuri, tendono a rimpicciolire l’ambiente.

3. Optare per mobili salvaspazio

Prestate ben attenzione all’acquisto dei mobili da inserire ne vostro bilocale. Cercate di non esagerare con le dimensioni, e se potete, optate per mobili salvaspazio, contenitori o sospesi, in grado di rendere l’ambiente più spazioso e pulito.

4. Dividere gli ambienti in modo alternativo

Nonostante un bilocale sia un’abitazione con lo spazio limitato, bisogna dividere nel miglior modo possibile gli spazi, come camera da letto e zona giorno. Cucina e salotto possono invece essere unificate in un unico ambiente, ossia l’open space. Per poter dividere gli ambienti, esistono diverse varianti. La parete in muratura o in cartongesso rimpicciolisce lo spazio. Se potete, optate per qualche soluzione divisoria alternativa, come ad esempio i separé e i paraventi, da scegliere in base a gusto e stile d’arredo, oppure una bella libreria.

5. Realizzare un soppalco

Il soppalco è la soluzione ideale in un bilocale, poiché permette di raddoppiare lo spazio a disposizione e di suddividere gli ambienti in maniera sicuramente più funzionale. È possibile realizzare un soppalco in diversi modi e materiali, come legno, metallo, vetro o muratura.

6. Installare porte scorrevoli

Consigliamo di inserire nell’appartamento porte scorrevoli, che rappresentano una soluzione ideale e funzionale soprattutto quando lo spazio a disposizione è limitato.