Andare ad abitare in una casa in affitto è una scelta dettata da diversi fattori. Molto spesso infatti, l’affitto è la soluzione ideale per molte persone o nuclei familiari, che per un motivo o per un altro, decidono di prendere casa in affitto piuttosto che comperarla. Per queste ragioni, non ha senso spendere parecchi soldi nell’arredamento della casa, a maggior ragione su misura, poiché un domani, riadattare i stessi mobili in un’altra abitazione non sarà semplice. Ciò non significa però, trascurare lo stile e il buongusto. Anche una casa in affitto deve essere arredata in maniera impeccabile per poterci vivere serenamente. Dunque, se vi state chiedendo se si può arredare una casa in affitto spendendo poco, la risposta è affermativa. Basta avere le giuste idee e soluzioni, e si può risparmiare arredando una casa in affitto con stile e originalità.

Indice

Arredare casa in affitto spendendo poco

Arredare una casa in affitto in base ai nostri desideri, non è sempre una cosa fattibile. Inoltre, spendere molti soldi nell’arredo di una casa non di proprietà, dove molto probabilmente prima o dopo si andrà via, è una scelta insensata.

Ciò non vuol dire comunque arredare casa in modo sgradevole o inospitale. La casa che sia in affitto o di proprietà, deve sempre rispecchiare il proprio gusto e stile. Con la giusta dose di fantasia, è possibile ottenere dei risultati sbalorditivi anche con budget limitati.

9 idee per risparmiare arredando una casa in affitto

Avete preso casa in affitto e siete in cerca delle giuste idee per poter arredarla spendendo poco? Ecco in seguito 9 idee per risparmiare arredando una casa in affitto.

1. Arredare casa in affitto con i pallet

Sempre più di tendenza, è l’utilizzo dei pallet, conosciuti anche con il nome di bancali, nell’arredo di casa. Oltre ad essere facilmente reperibili, sono anche poco costosi. Con un minimo di creatività, si possono utilizzare i pallet nell’arredo in svariati modi.

Sono perfetti per ogni ambiente e stile, e con la giusta dose di fantasia, potete trasformare un pallet in svariati complementi d’arredo di design.

2. Decorare le pareti

Se volete dare un tocco originale allo stile della vostra casa in affitto, non potete non prendere in considerazione l’idea di decorare le pareti con le stampe digitali come ad esempio quadri o carte da parati. Quest’ultime, oltre ad essere poco costose, costituiscono un vero e proprio elemento di design.

3. Arredare casa in affitto con i scaffali

Gli scaffali rappresentano una delle soluzioni ideali nell’arredamento di una casa in affitto. Difatti, quest’ultimi, realizzati in materiali come il legno o il metallo, oltre ad avere un costo minimo, sono molto utili per tenere organizzati gli ambienti della casa. Inoltre, sono ideali da utilizzare come separatori di ambienti.

4. Illuminare con stile

Gli elementi che riguardano l’illuminazione, giocano un ruolo fondamentale nell’arredo di una casa. Per tale motivo è sempre consigliato innanzitutto non sottovalutare la praticità, dopodiché, tenere in considerazione lo stile.

In commercio, esistono diverse soluzioni economiche per illuminare casa con buongusto e stile, come ad esempio le lampade a sospensione realizzate in carta.

5. Abbellire con i tessuti

Se cercate delle soluzioni economiche per abbellire casa in modo originale e soprattutto d’effetto, i tessuti sono sicuramente gli elementi migliori da utilizzare. Tappeti, tende e cuscini, oltre ad essere del tutto personalizzabili in base ai propri gusti, sono anche delle soluzioni poco costose.

6. Rivestire il pavimento

Il pavimento delle case in affitto, molto spesso lascia a desiderare. Difatti, soprattutto nelle abitazioni un po’ datate, molto spesso la pavimentazione è antica, e farla adattare ad uno stile d’arredo più moderno non è semplice.

Una soluzione potrebbe essere il rivestimento del pavimento con il pvc, facile da montare, il cui costo si aggira tra i 15 e gli 80 euro al mq. Senza effettuare nessun lavoro di muratura, è possibile ottenere un pavimento nuovo, moderno e di design.

7. Decorare le pareti con la carta da parati effetto pietra

Un’altra soluzione per arredare una casa in affitto spendendo poco, è utilizzare la carta da parati per rivestire le pareti. In commercio esistono molteplici varietà d’effetto. Uno dei più originali, è sicuramente l’effetto pietra.

8. Arredare casa in affitto con le piante

Le piante sono sempre la soluzione ideale in qualsiasi tipo di abitazione. In affitto o comperata, una casa arredata con le pianta sarà sempre il top. Il verde in casa non deve mai mancare, poiché trasmette gioia e serenità. Oltre ad essere belle e d’effetto, le piante rappresentano anche una delle soluzioni più economiche.

9. Arredare casa in affitto riciclando vecchi mobili

Se avete dei vecchi mobili, che però non vi piacciono più per via dello stile un po’ datato o fuori moda, potete sempre riciclarli e riutilizzarli. Con un minimo di manualità e di fantasia, potrete dare una nuova vita a qualsiasi mobile o complemento d’arredo.