Sempre più di tendenza, soprattutto nelle case in chiave moderna o minimal, è la sospensione della tv alla parete. Difatti, tutti i piccoli schermi hanno subito una poderosa evoluzione, rimodernandosi e soprattutto riducendo il proprio spessore. Così facendo, tutte le tv hanno assunto un aspetto più pulito e più leggero, e appenderle alla parete molto spesso è la soluzione ideale. Nonostante appendere la tv alla parete sia molto semplice, bisogna valutare per tempo dei punti ben precisi per evitare di sbagliare. Ecco in seguito 9 errori da non fare quando si appende la tv alla parete.

Indice

9 errori da non fare per appendere la tv alla parete

Avete deciso di fissare la vostra tv alla parete? Bravissimi, ottima idea. Però, cercate di non essere frettolosi, potreste commettere degli errori e pentirvene. Ecco in seguito i 9 errori da non fare quando si appende la tv alla parete.

1. Non fissare la staffa della tv alla struttura portante della parete

Per appendere la tv alla parete, dovete innanzitutto valutare di quale materiale è fatto. Se il muro è stato realizzato con i mattoni, non sorgerà nessun problema. Al contrario, può essere rischioso appendere la tv quando la parete è realizzata in cartongesso o altri tipi di materiali deboli. In questo caso, è opportuno fissare la tv alla struttura che sostiene la parete.

2. Appendere la tv lontano da una presa di corrente

Durante la scelta della parete da utilizzare per fissare la tv, è fondamentale assicurarsi che nelle immediate vicinanze ci sia una presa di corrente che possa alimentare il proprio dispositivo.

3. Appendere la tv lontano da una presa per antenna

Allo stesso modo della presa di corrente, è essenziale che nella parete dove si andrà a fissare la tv ci sia una presa per antenna disponibile.

4. Non prendere le giuste misure

Prima di procedere al fissaggio del supporto tv alla parete, è opportuno valutare al meglio l’altezza giusta in base alle proprie esigenze. Normalmente, l’altezza ideale è circa 100 cm dal pavimento.

5. Installare un supporto non adeguato al peso della tv

Esistono in commercio diverse tipologie di supporti per fissare la tv alla parete. La scelta varia in base al peso e alle dimensione della televisione. Chiaramente, è necessario acquistare il supporto più adatto al proprio dispositivo.

6. Non predisporre la giusta punta per forare la parete

Per ogni materiale edilizio esiste una punta adeguata per poter eseguire dei fori e ottenere un risultato ottimale. Pertanto, prima di procedere alla realizzazione dei fori, assicurarsi su quale tipologia di materiale si andrà a lavorare.

7. Utilizzare la tipologia di tasselli errata

Un errore molto comune nel fissaggio della tv alla parete, è l’utilizzo dei tasselli non idonei al tipo di materiale del muro. Acquistare dunque tasselli appropriati alla parete su cui andrà fissata la tv.

8. Usare tasselli di dimensione non adeguata

Molto spesso si comperano tasselli di diametro non adeguato al loro scopo. Inoltre, solitamente si sbaglia anche la lunghezza dei tasselli, acquistandone di troppo corti oppure di eccessivamente lunghi, rischiando addirittura di oltrepassare il muro.

9. Lasciare i cavi a vista

Ultimo step ma non per questo meno importante, riguarda l’aspetto estetico. Difatti, molto spesso, questo aspetto viene tralasciato. Un errore ricorrente da non sottovalutare riguarda i cavi. Lasciarli a vista non è proprio un’ottima idea!

Come appendere la tv al muro: video tutorial