Durante il mese di dicembre, ma spesso anche già da novembre, si respira nell’aria un’atmosfera particolare, addirittura magica. Il 25 dicembre infatti, in tutto il mondo si festeggia il Natale. In vista di questa festività, tutte le città, i paesi, i negozi, i supermercati, le strade e soprattutto tutte le case, vengono addobbate a festa. Le decorazioni non possono davvero mancare, poiché contribuiscono a rendere magico il periodo natalizio. Solitamente ogni anno gli addobbi natalizi vengono conservati per poi essere riutilizzati. Ma c’è anche chi ogni anno cambia idea e gusti, e acquista sempre addobbi nuovi. Ma come addobbare una casa per Natale senza commettere errori? Quali sono i giusti consigli da seguire? Ecco in seguito i 10 errori da evitare!

Indice

Come decorare casa con gli addobbi natalizi senza sbagliare

Addobbare casa per Natale è una delle cose più belle e divertenti da fare. Difatti, sono molte le persone che decidono di anticipare i tempi, e decorare casa prima del previsto. Nonostante ciò, se non si segue una linea logica, e si comincia ad addobbare casa in maniera frettolosa e con poca cura, si rischia di commettere errori, e soprattutto di ottenere un risultato finale spiacevole.

10 errori da evitare negli addobbi natalizi

Se dovete ancora addobbare casa e siete in cerca di consigli da seguire, oppure avete già fatto, e vi state chiedendo se avete fatto tutto in maniera corretta, ecco in seguito la lista dei 10 errori da evitare per addobbare casa durante il periodo natalizio.

1 – Evitare di spendere troppi soldi inutilmente

I gusti possono variare, ma ciò non significa che bisogna gettare tutti i vecchi addobbi e comprarne di nuovi ogni anno. Evitate di spendere troppi soldi inutilmente, piuttosto aggiungete qualche elemento nuovo, come delle palline o dei fiocchi, per il resto riutilizzate i vecchi addobbi. Con un pizzico di creatività, potete dare quel tocco in più alla casa senza necessariamente spendere soldi.

2 – Non esagerare con le luci

Le luci sono indispensabili durante il periodo natalizio. Vengono utilizzate per decorare l’albero, le finestre, gli spazi esterni e tutto ciò che si desidera. Sono belle da vedere, ma questo non significa esagerare. Utilizzare troppe luci infatti, può portarci a non ottenere l’effetto desiderato, anzi, l’esatto opposto.

3 – Non utilizzare sempre gli stessi addobbi natalizi

Va bene riutilizzare i vecchi addobbi, ma se negli anni ne avete comprati di diversi, e li mischiate, il risultato finale potrebbe non essere per niente bello. In sostanza, recuperate le vecchie decorazioni, e alternateli con i nuovi, ma facendo ben attenzione a non creare pasticci estetici. Se proprio non volete rinunciare alle vecchie palline, potete decorarle spendendo poco, ad esempio con un po’ di stoffa o della lana.

4 – Non esagerare con i colori

Utilizzare tanti colori non significa che la casa sarà più bella o più festosa. Difatti, basta poco per ottenere una casa si addobbata con tanti colori vivaci, ma completamente bocciata dal punto di vista estetico. Quindi prefissatevi un massimo di 3 colori da utilizzare per decorare casa. Ad esempio, potete scegliere il rosso e il verde, i grandi classici del Natale, e poi inserire un terzo colore neutro, come il bianco o il grigio. Insomma, scegliete con cura i colori da utilizzare.

5 – Non utilizzare centrotavola in plastica

Se avete intenzione di decorare la tavola in maniera originale, cercate di scegliere con cura il centrotavola da utilizzare. Non acquistare i classici rami di plastica, poiché non sono per niente belli da vedere. Piuttosto, scegliete dei rami secchi, delle pigne, delle candele o delle luci, il risultato sarà sicuramente migliore.

6 – Non esagerare con i brillantini

Vi piacciono gli addobbi luccicosi e scintillanti? Va benissimo, ma sempre massima attenzione a non esagerare. Sicuramente le decorazioni piene di brillantini fanno la loro parte, ma se si esagera si rischia di ottenere qualcosa di troppo vistoso e appariscente, scegliete con cura gli addobbi!

7 – Non mischiare troppi stili diversi

Anche gli addobbi natalizi hanno il loro stile. Ci sono decorazioni natalizie rustiche, moderne, classiche, insomma per tutti i gusti. Mischiare troppi stili diversi, può non essere un buon risultato. Quindi focalizzatevi sul vostro preferito, e addobbate la casa per Natale.

8 – Non acquistare troppi addobbi natalizi sonori

Le canzoni natalizie sono qualcosa di magico. Spesso gli addobbi, come le lucine oppure i trenini, hanno le melodie natalizie incluso. Molto piacevoli da sentire i primi giorni, poi stufano. Quindi scegliete addobbi che non emettono canzoncine natalizie, oppure optate per quelli che offrono la possibilità di accenderli solo quando si desidera.

9 – Non esagerare con gli addobbi natalizi in tavola

Durante il pranzo o la cena di Natale, è fondamentale apparecchiare con cura la tavola, utilizzando vari tipi di addobbi, come candele, ghirlande, pigne, segnaposti natalizi. Ma attenzione a non esagerare. Considerate che dovete servire anche le pietanze, e una tavola troppo piena risulterebbe poi poco carina. Utilizzate dunque i giusti addobbi per decorare la tavola.

10 – Non dimenticare di assegnare i posti

Sia per Natale che per la vigilia, si sa, solitamente si allestiscono lunghe tavolate. Questo ovviamente accade perché si è in tanti. Per questo motivo, è molto importante non dimenticare i segnaposti natalizi, in modo tale da assegnare un posto a ciascuno, in perfetto stile natalizio!